Il termine DESIGN indica spesso il profilo estetico di un prodotto (es: questa sedia presenta un design minimalista caratterizzato da linee pulite ed essenziali accostate a superfici ispirate alle forme geometriche più semplici) , spesso quindi sta a definire la corrente artistica applicata all'oggetto di produzione industriale.
Sempre più spesso il termine design viene utilizzato erroneamente per definire solo l'estetica di un prodotto e quindi strettamente legata alla parte esterna del prodotto, alla sola "carrozzeria". Il design, invece, ha un significato molto più ampio: comprende anche il rapporto tra il prodotto e il suo utilizzatore e l'intero studio per il suo processo costruttivo.
Il design di un prodotto è quindi il risultato dell'analisi di tutte le caratteristiche progettuali che definiscono il prodotto stesso Un oggetto di design, quindi, racchiude in se un elevato insieme di qualità come l'ergonomia, l'usabilità, la semplicità costruttiva, la sostenibilità ambientale, impatto ambientale, estetica, etc.

(Fonte http://it.wikipedia.org/wiki/ sotto la voce Design)




inicjalization...homepage spiele

mercoledì 12 gennaio 2011

il mondo di Erinzam

HAPPY EARTH DAY!
Questo lotto di libri è  interamente fatto da pezzi di giornali e copertine di libri.
grid-of-books.jpg

IL PORTA BIGLIETTINI DA VISITA

businesscardbook_2.jpg businesscardbook_6.jpg businesscardbook_7.jpg

WALL OF JAMS
cassettetapebookwall.jpg

EAST COAST_WEST COAST ALBUM
mapbookcloseup.jpg mapbook.jpg

PILLOWCASE BOOKS
pillowcasebooks3b.jpg pillowbooksketch.jpg pillowcasestripes_1.jpg pillowcasestripes_3.jpg 

SUPER ORANGE SKETCHBOOK
strapbook2.jpg strapbook1.jpg strapbook3.jpg superorangesketchbook1.jpg superorangesketchbook3.jpg

Tratto da








 -->> ERINZAM 
Libro di carta Baseball_Andy Seminick dei Cincinnati Reds

Baseball Card Book - Andy Seminick of the Cincinnati Reds Baseball Card Book - Andy Seminick of the Cincinnati Reds Baseball Card Book - Andy Seminick of the Cincinnati Reds
Libro costruito con una raccolta di schede di baseball
La scheda è divisa in due e aderita al bordo di libro, creando la copertine anteriore e posteriore. Ogni copertina è rivestita con carta gessata. Le copertine sono riempite con una varietà di documenti riciclati carta da disegno bianca, carta spoglio delle banane, carta da caffè, carta da sigaro..Il libro è cucito su cinghie di cuoio con filo rosso da biancheria, imitando uno stitch di baseball.

(95 x 66 x 30 mm_320 pagine).


Libro Lavagna

Chalkboard Book - Blank Sketchbook / Journal - grassy greens  Chalkboard Book - Blank Sketchbook / Journal - grassy greens Chalkboard Book - Blank Sketchbook / Journal - grassy greens Chalkboard Book - Blank Sketchbook / Journal - grassy greens
Questo libro bianco come diario.
Il coperchio viene creato con un pezzo di lavagna e viene riempito con 240 pagine.Esso include anche un pezzo di gesso in modo da  mantenere l' elenco giornaliero di cose da fare.
15,2 cm x 22,8 cm x 3.5 cm).


Recycle Bin Book_lettera G

Recycle Bin Book - Letter G Recycle Bin Book - Letter G Recycle Bin Book - Letter G

Questo libro è un piccolo eco superstar! Viene creato da scarti lasciati da altri progetti... le coperture, le pagine e persino il thread. E' utile per memorizzare le poesie, parole preferite, idee o schizzi.
Il coperchio viene creato da un libro di libreria scartato e si chiude con cotone elastico. L'interno è riempito con 192 pagine. C'è abbondanza di spazio vuoto per poter riempire queste pagine con propri scritti e disegni. C'è anche una piccola tasca nella parte posteriore.
(58 x 132 x 20 mm).
Mini Tag Book - Inventory Edition
Mini Tag Book - Inventory Edition Mini Tag Book - Inventory Edition Mini Tag Book - Inventory Edition Mini Tag Book - Inventory Edition
La parte anteriore e posteriore sono pronti a riempire con le informazioni riguardanti ciò di cui è riempito il piccolo libro con schizzi, idee, elenchi o più!
È riempito con 100 pagine. Metà di queste sono vuote, liscie che si alternano con ampie superfici rigate. (8 x 8 cm x 1 cm). La copertura è rivestita con una carta speciale e si chiude con una stringa lunga in cotone che avvolge il libro.



Tratto da

martedì 11 gennaio 2011

I quaderni handmade di Erinzam

I quaderni handmade di Erinzam
La designer californiana Erin Zamrzla, o Erinzam, semplificando il suo nome, crea stampe illustrate, ma la sua peculiarità sono i quaderni fatti a mano, realizzati con i materiali più disparati, vecchie tavole del Bingo, cartine geografiche, biglietti del treno, tabelle orarie e addirittura le schede forate che si usavano con i primi computer e vecchie musicassette.
Il risultato sono piccoli diari, sketchbook e piccoli notebook, perlopiù in versione pocket, dalle rilegature raffinate e colorate. Gli interni sono piuttosto eclettici: ogni fascicolo è composto da un diverso tipo di carta: a quadretti, a righe, carta marrone da pacchi, carta pentagrammata. Per dare un’occhiata o per comprare qualcosa, ecco il suo e-store su Etsy.
I quaderni handmade di Erinzam I quaderni handmade di Erinzam

Tratto da

Eco Books, un manuale per creare riciclando

Eco Books  










Non è solo la crisi economica che deve spingerci a diventare più coscienziosi: imparare a riciclare deve entrare a far parte della nostra mentalità e basta. Se poi l’impegno contro lo spreco di materie prime si accompagna a uno slancio creativo, si possono ottenere progetti interessanti.
È il caso del designer americano Terry Taylor che pubblica Eco Books, libro in cui vengono illustrati 40 modi per realizzare diari, album fotografici, sketchbook: dei progetti, ideati da differenti artisti e designer americani, vengono descritte tutte le procedure per preparare la carta e gli altri materiali di recupero e per rilegarli con metodi tradizionali, secondo cartamodelli allegati.
Tra gli artisti coinvolti c’è anche la designer Erin Zamrzla di cui vi avevamo già parlato. Dalle scatole di pasta o cereali alle buste di carta marrone, dai cartoni per le uova ai vecchi giornali, ogni materiale è sufficientemente nobile per trasformarsi in un quaderno dal design unico e magari in un regalo inimitabile.


Tratto da

domenica 9 gennaio 2011

I LIBRI INVADONO LA TUA CASA??? ..ecco la soluzione..

Per quanti sono abituati a vedere pile di libri accatastate con studiata (mica sempre) noncuranza, il design del comodino Nightstand/Poetry non può che intenerire. In questo caso non possiamo scegliere le copertine dei libri ma disponiamo sicuramente di una struttura solida che non frana alla minima vibrazione e in più dispone di ben quattro cassetti utilissimi a contenere i vostri piccoli segreti. Realizzato da Marian Laššák, Nightstand/Poetry fa parte della collezione 2008 di Comunistar Design.
http://biblioragazzi.files.wordpress.com/2007/05/bibliochaise2_1.jpg
http://19bis.com/objectbis/wp-content/uploads/2008/07/libros1.jpg
Tratto da

lunedì 3 gennaio 2011

Un anno per comprendere DESIGN & DESIGNER


Quasi un anno fa nasceva l’iniziativa del graphic designer francese Fabien Barral che per il suo brand di stickers e decorazioni da parete Harmonie Intérieure aveva disegnato le 7 regole per comprendere il design e i designer, con intento ironico o autocelebrativo, a seconda dei punti di vista.
Per questo Natale le regole, che nel frattempo sono state stampate con successo anche su poster in tiratura limitata, sono diventate un calendario realizzato dalla prestigiosa tipografia polacca Lettera Magica dello stampatore Marek Rojek, che porta avanti tecniche tradizionali coniugate con una particolare attenzione all’ecosostenibilità dei prodotti: anche il calendario, 12 Months to Understand Design & Designers, è stato stampato con tecnica letterpress su carta ecologica in una tiratura limitatissima di appena 300 copie.

Calendari 2011, 12 Months to Understand Design Calendari 2011, 12 Months to Understand Design Calendari 2011, 12 Months to Understand Design Calendari 2011, 12 Months to Understand Design Calendari 2011, 12 Months to Understand Design Calendari 2011, 12 Months to Understand Design
Tratto da


venerdì 31 dicembre 2010

Un calendario 2011 di design.. per iniziare bene l’anno nuovo

Un calendario pop


Un calendario ecosostenibile con pattern bicromatici

calendario pop ecosostenibile
Lo studio di New York Pistachio Press ha ideato un calendario molto elegante e raffinato, adatto per chi ha disposizione poco spazio e ha bisogno di un calendario da tenere sempre sott’occhio, non rinunciando però allo stile e alla creatività.
Realizzato utilizzando un antico macchinario letterpress  Vandercook No. 4, è un calendario ecosostenibile, composto da carta di cotone e inchiostri vegetali.
Ogni pagina oltre a riportare le date del mese, ha impresso sopra dei pattern bicromatici, disegni geometrici molto colorati, che richiamano lo stile pop.
Disponibile sul sito Etsy, è un calendario molto colorato e di design.

Un calendario poster serigrafato

calendario poster serigrafato
Il calendario poster di Ben Chlapek
Cercate un calendario originale, sia nel formato che nello stile?
Allora quello ideato da Ben Chlapek con il suo brand Never  Sleeping fa al caso vostro, si tratta infatti di un poster di dimensioni 45 x 60 cm, dove i vari mesi dell’anno sono inseriti all’interno di un disegno piuttosto surreale.
È raffigurato un uomo dalla cui testa partono delle corna che si diramano in diversi rami ai quali sono appesi dei cartelli, 12 cartelli riportanti i 12 mesi dell’anno.
Un’idea davvero originale, un calendario particolare, serigrafato a mano e di cui sono disponibili 99 copie numerate.

Un calendario ecologico

calendario design
Il calendario “12 Months to Understand Design & Designers”
“12 Months to Understand Design & Designers” è il calendario ideato dal graphic designer francese Fabien Barral, famoso per il suo brand di stickers e decorazioni da parete e per aver stilato e disegnato le sette regole per comprendere il design e i designer.
Queste regole sono state riprese e utilizzate per realizzare questo calendario, ogni pagina infatti riporta sopra la scansione del mese, una delle regole.
Realizzato dalla tipografia polacca Lettera Magica e dallo stampatore Marek Rojek, il calendario è molto attento all’ambiente, stampato con tecnica letterpress su carta ecologica è disponibile in una tiratura molto limitata di 300 copie.
Un regalo adatto per gli amanti del design, e per chi vorrebbe cercare di capirlo un po’ di più.

Un calendario illustrato

calendario 2011
Il calendario “Symbiosis” dell'illustratrice Sepora Pons
Sepora Pons è un’illustratrice, disegna spesso bambini ed animali, con uno stile molto semplice e delicato.
Sul sito internet Etsy è disponibile un calendario dal titolo “Symbiosis” formato da una serie di sue illustrazioni, bambini che indossano costumi a forma di animali, topi, pesci, orsi, immagini che rappresentano una specie di simbiosi tra essere umani e animali.
Il calendario è disponibile sia in versione normale che su carta riciclata.

Un calendario agenda per i bambini


calendario agenda per i bambini
Il calendario - agenda “Play! Design for Kinds”
“Play! Design for Kinds” è una agenda-calendario realizzata dai tedeschi EIGA Design avente per tema i bambini e gli oggetti di design ideati per loro.
Ogni pagina dell’agenda ha uno stile diverso, e propone 53 progetti di giochi intelligenti per la crescita di bambini, idee di architetti e designer, insieme ad illustrazioni, immagini e collage che accompagnano lo scandire dei mesi.
Disponibile con tre copertine di diverso colore sul sito NBDV.

Un calendario da scrivania in scatola

calendario da scrivania
Il calendario in scatola di Paul Betowski
Dodici scatole di cartone, una per ogni mese dell’anno, questo è il calendario progettato dal graphic designer Paul Betowski, un gadget da regalare ai clienti dalla divisione inglese del Gruppo Cartiere Fedrigoni.
Le dodici scatole hanno ognuna un colore diverso, sono inoltre una all’interno dell’altra, una specie di piccolo calendario matrioska.
Ogni scatola ha il nome del mese ritagliato sopra in modo da fari intravedere il colore della scatola sottostante, mentre i giorni della settimana sono scritti sui quattro lati della scatola.
Un calendario davvero unico, molto originale e dal design ricercato e moderno.

Un calendario con gli animali


calendario naif
Il calendario naif “6 Standing Animals”
“6 Standing Animals” è un calendario naif per gli amanti degli animali, composto da dodici piccoli cartoncini da usare uno alla volta o tutti insieme, ha raffigurati sopra alcuni piccoli animaletti stilizzati.
Ogni pagina ha stampati due mesi e un animale, il tutto con uno stile semplice, essenziale e molto di classe, distribuito da Kate Papeterie sarà un regalo decisamente apprezzato.

Un calendario particolare

calendario perpetuo
Il calendario perpetuo “Round & Round”
Per chi non apprezza i classici calendari di carta, ecco una proposta alternativa, di design: calendari perpetui formati tre dischi di plastica di diversi dimensioni e fantasie, riportanti ognuno un’informazione diversa, uno segna il giorno della settimana, un altro segna il mese e il terzo il numero del giorno.
Il meccanismo è quello tipico del vecchio telefono circolare, c’è un piccolo foro circolare che si sposta con il dito fino a trovare il numero che ci interessa.
In questo modo possiamo utilizzare lo stesso calendario ogni anno, utilizzandolo come complemento d’arredo per la nostra stanza.
Il calendario si chiama “Round & Round”, prodotto da Seletti in diversi modelli, si possono scegliere i tre dischi dallo stesso colore, oppure dalle fantasie diverse.

Un calendario in legno

calendario in legno
Il calendario in legno “Typographic Calendar”
“Typographic Calendar” è un calendario molto particolare, che invece di usare i soliti fogli di carta, utilizza dei sottili fogli di compensato, legno proveniente rigorosamente da foreste certificate.
Ogni mese ha uno stile diverso, le carte possono essere appese singolarmente oppure usate rilegate tutte insieme.
Progettato da Heather Lins è un calendario molto originale, dal design semplice ma molto romantico.